Prima squadra di calcio al mondo: lo Sheffield F.C.

1
836
prima squadra di calcio al mondo

Prima squadra di calcio al mondo: la storia dello Sheffield F.C. nel post di Campioni Calcio

Il calcio è partito dall’Inghilterra: la prima squadra di calcio al mondo è lo Sheffield F.C. Da lì si sono mossi infatti i primi passi di un pallone che avrebbe sconvolto le gerarchie sportive e sarebbe diventato, molto più avanti, lo sport più famoso al mondo.

Attualmente la Premier League è di certo il campionato più affascinante del mondo.

Ci sono tante squadre, anche minori, considerate gloriose e prestigiose al pari delle migliori italiane, tanto per dire. Ma qui non concentriamo l’attenzione sulle solite note, vedi Manchester United, Manchester City, Liverpool, Arsenal, Chelsea e quant’altro.

Ve ne sono alcune come lo Sheffield, che può essere considerata il nostro Genoa, ed è una delle squadre inglesi più gloriose esistenti.

Sheffield F.C. la prima squadra di club inglese e mondiale

Una squadra che ai più non dirà nulla, ma che rappresenta, a suo modo, la storia e l’almanacco del calcio. Vanta un primato che nessun’altra squadra al mondo può scalzare: è stata la prima squadra di calcio al mondo ad essere fondata.

Correva l’anno 1857. A quei tempi, chiaramente, il calcio non esisteva neanche e ci pensarono i membri di un club di cricket della città di Sheffield, per l’appunto, a fondare questa squadra il 24 ottobre del 1857.

Insieme alla squadra, essi misero a punto anche le regole base che sarebbero, poi, diventate da esempio per le successive generazioni di calciatori. Tanto per dire, il campo di gioco non esisteva e il quartier generale della squadra era costituita da una serra poco fuori città.

Due anni dopo venne stabilito il cosiddetto “Rulebook” ad opera di Nathaniel Creswick e William Prest nel 1855 chiamato nello specifico Sheffield Rules. Una sorta di libro in cui riportare le regole principali del gioco del calcio. Grazie a questo libro di regole che venne introdotto l’off-side, l’uso di una traversa di legno e non di un semplice cordino teso tra i due pali, l’introduzione del calcio d’angolo, del calcio di punizione e la rimessa in gioco.

Da lì partì tutto, in pratica. La prima partita in assoluto dello Sheffield F.C. si giocò nel 1860 contro l’Hallam FC. Fu anche il primo derby della storia tra due squadre della stessa località. La prima partita internazionale, invece, è datata 1872.

Il declino del club inglese cominciò con l’introduzione del professionismo: nel luglio 1885.

I club dilettantistici di Sheffield non riuscirono così a reggere la concorrenza di squadre professionistiche come Aston Villa, Nottingham Forest e Notts County.

Lo Sheffield F.C. oggi

Lo Sheffield F.C. si associa al Real Madrid grazie ad un riconoscimento messo in atto dalla FIFA inerente l’ ”Ordine al merito centennale”. Tutto ciò per aver fornito al calcio i valori dell’integrità, del rispetto e della comunità.

Attualmente il club milita nei bassifondi dei campionati inglesi: la settima divisione ed è oggi una squadra dilettante. Gioca allo stadio di Coach and Horses Ground da 2.000 posti a sedere e utilizza il colore amaranto come casacca.

Un calcio non professionistico che non toglie merito al club più antico del mondo, da tramandare in ogni caso ai posteri. La storia del calcio parte tutta da qui. E la storia non va mai dimenticata, anzi, va sempre ricordata, a prescindere da come si evolve.

Articolo precedenteSquadre di calcio italiane più antiche
Articolo successivoGordon Banks: biografia del famoso portiere inglese

1 commento