Il Leicester di Ranieri

0
93
leicester ranieri

Il Leicester di Ranieri protagonista in Premier League, nel post a cura di Campioni Calcio

Il calcio non è una scienza esatta, come qualcuno vorrebbe farlo passare. Non sempre le squadre più forti sono quelle che vincono i campionati. Lo si evince in particolar modo da un exploit che negli ultimi anni ha entusiasmato non poco chi segue questo sport. Una narrazione fiabesca applicata al calcio, ma che ha un suo fondo di realtà. Trattasi del Leicester dell’allenatore italiano Claudio Ranieri, ancora oggi celebrato da quelle parti come un vero e proprio santone.

Ripercorriamo la storia e i protagonisti del Leicester di Ranieri, nel nuovo appuntamento con il calcio e le sue storie, a cura di Campioni Calcio. Bentornati sul nostro portale!

La grande favola del Leicester di Claudio Ranieri

Le imprese nel calcio sono possibili, eccome. Testimoni oculari e parte attiva di questo tipo di eventi milioni di appassionati, addetti ai lavori e ultimo, ma non per ordine di importanza, il Leicester di Claudio Ranieri.

Una squadra che ha saputo arrivare in cima alla classifica del campionato inglese, la Premier League, contro ogni pronostico di inizio stagione. Campione d’Inghilterra nella stagione 2015/2016. Mai successo prima. E chi mastica un po’ di calcio sa quanto il campionato inglese sia lungo e difficile. A maggior ragione se non si è una big di prestigio.

Questa squadra è riuscita nell’impresa di mettere davanti a sé squadroni del calibro di Manchester City, Manchester United, Liverpool, Chelsea. Un vero e proprio miracolo sportivo, se si considera la forza della rosa e gli investimenti, peraltro minimi, effettuati.

Gli interpreti del Leicester di Ranieri

L’obiettivo di stagione era una comoda salvezza (con una campagna acquisti fatta da pochi innesti per un totale di appena 38,2 milioni di euro investiti). Ma da cosa nasce cosa e, una volta ritrovati lì in testa, tutto è venuto di conseguenza. L’artefice di questa cavalcata trionfale è certamente Claudio Ranieri, uno che di miracoli se ne intende. L’allenatore italiano plasma un gruppo a metà tra operai e grandi interpreti, su tutti il portiere Schmeichel, il centrocampista Kanté, il bomber Vardy, il centrocampista Mahrez.

Iniziano alla grande la stagione e tra febbraio ed aprile, consolidano un vantaggio sulle dirette inseguitrici di 7 punti. Nelle ultime partite l’aritmetica. Il Leicester è campione d’Inghilterra entrando di diritto nella storia, un pò come successo al Nottingham Forrest di Brian Clough alcuni decenni prima.

Soprannominate Foxes, ma alla fine risultati leoni. La favola del Leicester si completa a maggio 2016. Irraggiungibile per tutti. Una delle favole sportive più belle di sempre. Commoventi nella loro accezione sportiva.

Formazione tipo Leicester 2015-16: Schmeichel; Simpson, Huth, Morgan, Fuchs; Albrighton, Kanté, Drinkwater, Mahrez; Vardy e Okazaki.

Articolo precedenteRoberto Baggio, biografia del Divin Codino
Articolo successivoLa Lazio di Cragnotti